Pori? No Problem!

Sarete d’accordo con me, persino un pittore per riuscire a creare ha bisogno di una tela ben pulita.

Si, vi sto paragonando a delle Opere d’Arte, avete capito bene!

Perchè come non può, per noi, essere la stessa cosa? Il giusto Make up fa colpo, ma il viso deve essere pronto e i temutissimi punti neri non sono assolutamente invitati.

A tal proposito ho la soluzione giusta per voi e sono sicura che ancor prima di nominarla, ci stavate già pensando.

Esatto, sto parlando proprio di lei: la BLACK MASK.

Per chi non la conosce, cos’è?41cqhhhvkul

 

La Black Mask, o più precisamente “Pilaten Black Mask“, è una maschera per il viso di origine cinese specializzata nella rimozione dei punti neri e nelle imperfezioni della pelle. Insomma, se prima giravamo per casa con i famosi cerottini sul naso, ora la Black Mask prende il loro posto spopolando sul Web.

htb1higwffxxxxxhxfxxq6xxfxxxu

E perchè “Black”?

Presto spiegato, e ve ne accorgerete: per il suo color nero lucido che deriva dalla sua formulazione, composta principalmente da carbone attivo (carbone di bambù.)

Tutto molto carino direte, ma come si applica?

In pochi e semplici step:

  • Lavate il viso con acqua e sapone
  • Applicate uno strato abbastanza generoso (e per questo consiglio, mi ringrazierete nel momento in cui dovrete toglierla) ma non da farne colare, possibilmente con un pennello da trucco
  • Lasciare in posa dai 10 ai 20 minuti, nel momento in cui la maschera avrà aderito bene il viso e lo sentirete tirare, siete pronte a toglierla!
  • Rimuovere la maschera delicatamente
  • Date un’occhiata a ciò che è rimasto sulla maschera e… si, tutto quello era sulla vostra faccia!

Il costo?

Tenetevi forte, potete ordinare il tubetto su internet per poco più di 2,00 € (e se siete un pò scettiche, ne esistono addirittura le bustine a meno di 1,00 €!)

Insomma, un prezzo accettabile per un viso a prova di mille carezze, no?

Ora, devo essere sincera con voi.

Le prime volte al momento della rimozione della maschera gli occhi lucidi dal dolorino li avevo (più lo strato sarà sottile, più infatti sarà “doloroso” toglierla) ciò non toglie che probabilmente la mia soglia del dolore non sia propriamente altissima (detto da una tatuata, poi!)

Però il lato positivo c’è anche in questo: a farla in compagnia, vi divertirete un sacco a vedere le reazioni di ogni persona! E le lacrime, questa volta dalle risate, non mancheranno!

 

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...